NIDI DI RONDINE

Oggi prepariamo degli ottimi nidi di rondine. Queste dosi sono per almeno 8 persone considerando 2 nidi a testa. Quindi sta a voi modificarle in base agli ospiti.

INGREDIENTI:
  • 5 uova
  • 5 hg di farina
  • 1 kg spinaci
  • 500 gr di ricotta
  • 300 gr di parmigiano grattugiato
  • noce moscata
  • sale

LA ZUCCA DI HALLOWEEN!!!

Allora, dato che lunedì sarà Halloween, oggi presenteremo come si fa una spaventosa zucca di Halloween!
  

 
Materiali:
- una terrina per la polpa all' interno della zucca (mi raccomando non buttatela!)
- coltello appuntito
- una bella zucca
- un cucchiaio
- una matita
- una candela
- e tanta pazienza!


DOLCE DEL NONNO

mandorle


Questo dolce è uno dei più vecchi che conosco. Per ritrovare la ricetta ho dovuto cercare a lungo tra le scartoffie di famiglia. Ma eccola qua.. Io ho anche lo stampo perfetto, ma se volete usare un testo qualsiasi per dolci vi consiglio quello con il buco al centro, per facilitare la cottura... e in quel caso anche di aumentare le dosi, del doppio direi, visto che questo dolce viene abbastanza piccolo, sufficiente per 5-6 persone.

Una volta che avrete provato questa ricetta diventerò la vostra migliore amica... :-)

INGREDIENTI:

200 gr zucchero
2 uova
125 gr farina
100 ml latte
125 gr fecola di patate
100 ml olio di semi
1\2 fialetta di mandorla amara (2 ml)
1\2 bustina lievito per dolci

PER GUARNIRE:
burro
mandorle tritate
zucchero a velo


Aggiungere gli ingredienti secondo l'ordine scritto, miscelando sempre
un po' prima di aggiungere

l'ingrediente successivo (io uso la frusta elettrica); l'unica cortezza che vi suggerisco è quella di sbattere bene le uova e lo zucchero all'inizio, fino a quando non si sentiranno quasi più i granelli di zucchero (operazione indicata per la maggior parte dei dolci).

Forse ti può interessare anche il Rotolo al mascarpone





Scaldate il forno a 180°, imburrate lo stampo e cospargertelo di granella di mandorle. Versate il preparato ed infornare per 50' minuti buoni. Prima di tirarlo fuori fate la prova dello stecchino per vedere se all'interno è cotto. In tal caso togliere dal forno e lasciare raffreddare. Quando è freddo rovesciare e spolverare con lo zucchero a velo.... assomiglia al mio?








Forse ti interessa anche....

Rotolo al cioccolato
Ciambellone
Dolce nero





PIZZA ROSSA

                                                                                 English version







Oltre agli ingredienti precedenti abbiamo bisogno di:

· 200 ml Passata di pomodoro
· Mozzarella
· Olio extravergine di oliva
· Sale
· Salsiccia, wustel, verdure o qualsiasi cosa con cui si voglia condire.







Versare la passata di pomodoro in un recipiente, aggiungere 50 ml di acqua, due pizzichi di sale e un giro di olio. Naturalmente potete aggiungere o diminuire a seconda dei vostri gusti. Ad esempio aggiungendo l’origano, cosa che io non faccio visto che a me non piace!

Passate le due ore della lievitazione aggiungete il pomodoro condito sulla pizza ed infornare nel forno già caldo a 220° gradi per 10 minuti; nel frattempo tagliare la mozzarella finemente, la salsiccia, il wustel e/o le verdure; togliere dal forno la pizza, cospargere di mozzarella, e sopra i condimenti da voi scelti.


Reinfornare fino a che la mozzarella è completamente sciolta e i condimenti ben coloriti.
Io oggi ho fatto pomodoro e doppia mozzarella !!!

... eh scusate ma per poco non riesco a fare nemmeno questa foto... mi è sparito il testo da sotto il naso!!!!





Hai mai mangiato la Pizza Rossini?

Ricette correlate:

· Panini all’olio
· Panini al latte
· Pane comune
· Pizza
· Piadina


PIZZA BIANCA

                                                                                 English version





Oltre agli ingredienti precedenti abbiamo bisogno di:


· Rosmarino a piacere
· Sale grosso 
· Olio extravergine di oliva


Ungere il testo prescelto con un po’ di olio (io lo passo con un pezzo di scottex) e cominciare a stendere la pizza con le dita.

Per la pizza bianca io uso più impasto in modo che cresca abbastanza da poter essere farcita.. (tonno-maionese, tonno-carciofini, salame, prosciutto cotto, mortadella….)

Coprire e lasciare lievitare almeno un paio d’ore, io a dire la verità la dimentico lì fino a sera.

Prima di cuocerla aggiungere rosmarino e sale grosso a picere, scaldare il forno a 250° gradi e infornare 10-15 minuti, cioè fino a quando non inizierà a colorarsi d’oro.
Hai mai fatto la pizza con i ciccioli?
Basta aggiungere nell'impasto i ciccioli, nella quantità desiderata e stenderla nel testo ciome si fa per la pizza bianca normale. Lasciare lievitare.
















e con le zucchine, mozzarella e pancetta? 

Basta stendere la pizza bianca, aggiungere le zucchine tagliate e infornare una decina di minuti....



Aggiungere la mozzarella, infornare altri 5 minuti....e una volta fuori aggiungere pancetta arrotolata... si scioglierà subito....











E con la cipolla?

Stendere la pizza bianca e sopra cipolle tagliate a rondelle lasciate precedentemente in ammollo in acqua per una mezz'oretta.....



e la pasta sfoglia? Una volta preparato l'impasto, stenderlo con il matterello, cospargerci una buona dose di strutto uniformemente e arrotolare l'impasto così:


 
e poi arrotolarlo su se stesso....



lasciar lievitare e cuocere con sale grosso e rosmarino.....



 



Buon appetito!!!




Ricette correlate:









· Pane comune


· Pizza

PIZZA

                                                                                              English version





Una volta alla settimana per cena ci piace mangiare la pizza. Andare in pizzeria non è sempre una buona idea specialmente alla fine del mese quindi mi tiro su le maniche e mi do da fare.. in fondo è molto soddisfacente trovare il testo vuoto!!!!
Questa ricetta la uso sia per la pizza bianca che rossa. Intanto prepariamo la base e poi vediamo..
INGREDIENTI:
·        250 gr farina 0 
-        250 gr di farina Manitoba
·       15 gr sale fino
·       3 cucchiai di olio extravergine di oliva
·       300 ml acqua
·       1 scacco di lievito di birra fresco
·       1 cucchiaino di zucchero



Per prima cosa come dico in ogni ricetta salata, mettere lacqua tiepida insieme al lievito ed allo zucchero e miscelare fino a che non si sciolga il tutto (in questo modo attiviamo il lievito).

Creare la fontana con la farina in una ciotola, ed aggiungere tutti gli ingredienti compresa la miscela con il lievito.

Mescolare con una forchetta fino a quando il composto non prende forma; trasferire il tutto sulla spianatoia ed impastare energicamente.

ORA AVETE DUE OPZIONI (a seconda del tempo che avete a disposizione):
1.      far lievitare il vostro impasto per almeno 2 ore in una ciotola coperta con un tovagliolo. Passate le 2 ore, reimpastarlo e passare al punto 2 (doppia levitazione = pizza più digeribile);
2.      mettere l'impasto direttamente nelle teglie e lasciarlo lievitre per almeno 2 ore sempre coperto e in entrambi i casi lontano dagli spifferi (magari nel forno spento).

A questo punto io divido limpasto in due parti; uno più abbondante per la Pizza bianca ed uno più piccolo per la Pizza rossa.
Ricette correlate:

·       Panini all’olio
·       Panini al latte
·       Pane comune
·       Piadina

PIADINA

Questa è la ricetta della mia mamma. È una ricetta leggera, visto che viene spesso utilizzata al posto del pane per cena o farcita per il pranzo fuori casa.
Con questi ingredienti io riesco a fare 14 piadine, però c’è da dire che io le faccio abbastanza piccole o perlomeno non enormi come quelle industriali.
INGREDIENTI:
·       1 kg farina
·       200 gr strutto

PANINI AL LATTE



Ricetta semplice e veloce per squisiti panini al latte. Morbidi e sfiziosi per la colazione, la merenda e la cena... Seguiteci....

INGREDIENTI PER 20 PANINI:


· 500 gr farina Manitoba


· 130 ml olio extravergine di oliva


· 1 cucchiaio di zucchero


· 250 ml latte


· 1 cucchiaino sale


· 1 tuorlo uovo


· 25 gr lievito birra fresco


Intiepidire il latte ed aggiungervi lo zucchero e il lievito di birra, mescolare bene.


MI RACCOMANDO IL LATTE TIEPIDO ALTRIMENTI CUOCETE IL LIEVITO DI BIRRA E ADDIO LIEVITAZIONE DEI PANINI !!!!


Creare in una ciotola la classica fontana con la farina e, nel buco al centro aggiungere tutti gli ingredienti senza un ordine particolare.


Impastare per almeno 10 minuti trasferendo l'impasto sulla tavola e se si formano dei grumi non vi preoccupate, continuate ad impastare che presto spariranno!!! Se il composto è molto morbido aiutatevi con un po' di farina.


Una volta ottenuto un composto liscio creare delle palline da 50 gr l'una, disponetele in una teglia con carta da forno e lasciatele lievitare per due ore, ben coperte e lontane da fonti d'aria... (direi nel forno spento..) .




infornare le pagnotte a 180 gradi per 10-15 minuti. Io utilizzo la doppia cottura sopra-sotto, ma ognuno si regoli con il proprio forno!

 VOILA'.....

Ricette correlate:

· Panini all’olio
· Pane comune
· Pizza
· Piadina

PANINI ALL'OLIO

Oggi ho cucinato degli ottimi panini all’olio. Essendo a dieta … ho deciso di farmi delle piccole pagnotte da 50 gr l’una in modo da sapere quanto pane mi inglobo.. J.. Inoltre una volte cotte e raffreddate le congelo in un sacchetto da frezeer e bastano un paio d’ore per scongelarsi ed essere pronte per il pranzo o la cena..
Chi le vuole provare?

INGREDIENTI PER 20 PANINI:
·       500 gr farina
·       15 gr sale
·       5 cucchiai olio extravergine di oliva
·       2 cucchiaini di zucchero
·       250 ml acqua

Potrebbe interessarti anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...