TORTA DI HULK IN PASTA DI ZUCCHERO




Questa ve la volevo proprio far vedere...non che sia venuta benissimo all'occhio critico di un adulto, ma con i bambini è stato un vero successo!!

Come solito io e mia sorella abbiamo voluto esagerare. Le torte di Hulk che si vedono in giro sono tutte orizzontali e a me non mi soddisfacevano per niente, ma cercar di far stare in piedi la pasta di zucchero è una missione assai complicata perché come vedete la pdz tende a rompersi. Noi abbiamo optato per una maglietta bianca fatta a brandelli per coprire gli arcani e pezzettini di pasta di zucchero grigi a simboleggiare pietre di roccia saltate qua e la grazie ai pugni di Hulk.

La cosa che è venuta meglio è il viso. Praticamente abbiamo medellato la pasta margherita sotto con vari pezzi per dargli volume nel naso e nelle sopracciglia, mentre abbiamo scavato la bocca (dove sarebbero dovuti entrare i denti) e gli occhi (per i bulbi oculari).





  

Come vedete dalle foto abbiamo fatto bene le sopracciglia, belle grosse e frastagliate, nere, e inclinate come se Hulk fosse arrabbiato. I denti che digrignano e sguardo severo. Ogni dettaglio è stato attaccato con la colla di pesce ammollata ed un pennello.





Per il busto abbiamo preso un quadrato di torta e anche qui abbiamo incavato delle linee orizzontali e verticali per delineare i pettorali, guardate che muscoli!! Poi una volta ricoperto con la pasta di zucchero, premendo delicatamente sulle linee, si vedono bene.





Per le braccia abbiamo lo stesso usato dei quadrati farciti e poi messi per verticale e ricoperti. Operazione quasi impossibile.


 

Comunque per prima cosa si è proceduto a tagliare i pezzi per costruire il modello di Hulk con le relative proporzioni. Poi ogni pezzo è stato tagliato a metà e farcito con crema pasticcera e ricoperto di nutella (al posto della crema meringata).




Una volta ricoperi i pezzi di pdz li abbiamo montati su una base sempre di pasta margherita ricoperta di pdz grigia come una sorta di muro da cui Hulk osciva fuori, lanciando per aria appunto tutti questi sassi. Abbiamo fissato con degli stecchi da spiedini per evitare il crollo totale.

 



Per finire la torta spennellarla bene con acqua fresca in modo da eliminare tutti i residui di zucchero a velo e dargli una bella lucentezza!!

E ora...tanti auguri Amore mio!!!







Nessun commento:

Posta un commento

Potrebbe interessarti anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...