ZAINETTO ALL'UNCINETTO TUTORIAL



L'idea di questo zainetto mi è stata data da un'amica che ne aveva creato uno sempre all'uncinetto, ma usando corda e spago. Non è difficile farne uno, la cosa più tediosa sono le cuciture per le bretelle che per chi come me non è una cima danno un po' da fare.


OCCORRENTE:
- base per borse traforata quadrata o tonda
- fettuccia, possibilmente leggera come lycra
- uncinetto n° 7 (vedete poi lavorando)
- cordoncino 1 mt
- chiusura per sacchi
- grosgrain 2 mt
- filo per cucire
- ago
- chiusura automatica

Innanzitutto procurarsi una base perchè il vostro zaino sia robusto. A me non piacciono molto le basi perchè faccio un po fatica negli angoli non so mai quanto aumentare e credo che la prossima volta ne farò una io magari con una fettuccia più resistente e di colore diverso.
Comunque una volta che avete la base lavorate a punto bassissimo in ogni asola per crearvi le basi dei punti.
Una volta finito il primo giro lavorate usando il punto che preferite. Io ho usato un semplice punto alto perchè avevo una fettuccia di lycra elasticizzata che faceva la sua figura già così.

Se la vostra base è quadrata fate due punti nello stessa maglia di base a livello dei quattro angoli. Se la base è tonda lavoratene solo uno.


Ho lavorato per tutto lo zainetto con punti alti, per 17 giri. Il 18° giro ho lavorato due maglie alte, 2 catenelle e altre 2 maglie alte saltando le 2 maglie di base corrispondenti alle catenelle. Ho creato così delle asole per inserire il cordoncino per la prima chiusura dello zainetto.


Il 19° giro sono tutti punti alti, comprendendo anche le catenelle.
Il 20° giro sono tutti punti bassissimi.
Chiudere il lavoro.

A questo punto io ho cucito tutte le stremità di fettuccia in giro per il lavoro ed ho inserito il cordoncino, bloccandolo con una chiusura per sacchi, proprio quelle per gli zainetti che trovate in merceria.




Ora stringete il vostro zaino con il cordoncino in modo da lasciare più spianata la parte dietro e più arricciata quella davanti. Poi riempite lo zainetto con un po' di carta per dargli la forma, giratelo sul retro e iniziate a fare la vostra patta per coprire l'arricciatura della prima chiusura.

A dirla tutta io ho fatto un po' ad occhio, l'importante è tenere presente la base. Inserite la maglia nel punto sotto i cordoncini e lavorate per tutto il retro dello zainetto. Salire poi fino ad avere la patta desiderata.


Finita la patta scegliere una seconda chiusura. Io ho optato per un automatico e l'ho cucito.


Il vostro zainetto è quasi pronto. Ora servono le bretelle. Scegliete il materiale che preferite. Va bene anche della stoffa ma da evitare quella elasticizzata e, per lo stasso motivo, anche la fettuccia. Io ho usato il grosgrain. Ne ho presi 2 metri. In primis l'ho fissato con degli spilli e facendo più prove me lo sono adattato. L'ho cucito formando quasi un triangolo sul retro dello zaino.


Per abbellire il mio zainetto, sul davanti ho cucito dei cuoricini di metallo.

Ed ecco il risultato....piaciuto tantissimo!













Nessun commento:

Posta un commento

Potrebbe interessarti anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...