PAPPUCCE HULK...TANTO ATTESE.. DA MIO FIGLIO!


Che dire, il mio piccolo è un fan sfegatato di Hulk e quindi ho cercato di accontentarlo sperando che ogni tanto tenga le pappucce e non  stia sempre scalzo. Chissà se vincerà questa sfida il suo supereroe!!!
L’idea che ho avuto e che distingue queste pappucce è che hanno la suola fatta di feltro rendendole sicuramente più resistenti.
Ovviamente potete riciclare l’idea anche per pappucce  più semplici, senza dover per forza ricreare un supereroe.
                       
OCCORRENTE
Uncinetto n° 3

Feltro
Ago da lana
Ago da filo
Lana verde e nera
Filo bianco e nero
Ovatta

LEGENDA
X = maglie basse
T(t) = maglie alte
L= 2 t chiuse insieme
cat = catenelle
LI = 3 t chiuse insieme

SUOLA

Con il feltro fare la base della suola, utilizzando come campione una ciabatta, un’ infradito o volendo anche una scarpa, ma in quest’ultimo caso attenzione a che la suola non vi venga troppo larga. Eventualmente confrontarla direttamente con il piede.

Una volta fatta la suola, iniziare a formare con la lana e l’ago da lana tante asole come nella foto. Con l’ago da lana si fa un po’ fatica; se volete facilitarvi il lavoro passate prima l’ago normale e poi l’ago da lana, più facile ma estremamente più lungo!!!!

 

Una volta fatte le asole, prendete il vostro uncinetto e iniziate a passarlo dentro le asole facendo tutti punti bassi:


1° giro: fare 2x in ogni asola. Se vedete che i punti tirano fatene uno in più.
2° giro: tutte x
3° giro: tutte t
4° giro: 1 t e 1L
5°- 6° giro: tutte t
7° giro: tutte t fino ad 1/3 della suola dove dovete fare 7L e poi riprendere con tutte t
8° giro: tutte t fino a due maglie prima delle diminuzioni del giro sottostante. Fare 5L e 1t, 3 cat.(girare il lavoro e tornare indietro), 1t, 3L, 3 cat e girare il lavoro, 1t, 3L, 3 cat, girare il lavoro, 3LI, 1t, 3 cat., girare il lavoro, 3LI e finire con tutte t
9° giro: tutte t fino a due maglie prima delle diminuzioni del giro sottostante, fare tante L quante sono le diminuzioni del giro precedente fino a le due maglie successive e poi riprendere con tutte t
10°- 13°  giro: tutte t

cambiare il filo (nero)

14° - 17° giro: tutte t
18° giro: 2 cat., 1L, 2 cat e puntarle con una maglia bassissima nella maglia di base successiva. Ripetere fino alla fine e chiudere.


La pappuccia è pronta. Ora arricchiamola di dettagli!


NASO

Se volete dargli un aspetto u po’ più realistico, potete fargli anche il naso. Basta fare 5 catenelle, fare 8 giri di maglie basse, fare un altro paio di giri allargando il naso in fondo con 2 aumenti laterali.
Cucitelo alla ciabatta e prima di chiudere imbottitelo con un po’ di ovatta per dargli il rilievo.


OCCHI

Per fare gli occhi usiamo come base il feltro. Fate dei rettangoli che poi andrete ad assottigliare nella parte verso il naso, per dargli un aspetto più arrabbiato. Con l’uncinetto fare un anello magico con 4x all’interno.
Nel secondo giro fare 2 aumenti per ogni maglia di base (8x). Chiudere il lavoro e fissare al feltro.


SOPRACIGLIA

Per fare le sopraciglia allego lo schema con la foto. Intanto cerco di tradurvelo.
1° giro. Fate 10 catenelle
2° giro. 2 cat., 2t, 2 cat che attaccate con una maglia bassissima alla 4° x di base. Ripartire con 2 cat e finire così tutto il giro.

BOCCA

Per la bocca potete farla rettangolare o più stretta da una parte per dargli una sorta di ghigno rabbioso ( purtroppo Hulk è fatto così…sempre arrabbiato…) e con ago e filo nero fate dei rettangoli per fare i denti.


Cucite tutti i pezzi!!!
 
L’ideale sarebbe mettere delle gocce di lattice sotto la suola per rendere la pappuccia un antiscivolo, ma reperirlo è veramente complicato…





















Nessun commento:

Posta un commento

Potrebbe interessarti anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...