RED PIZZA RECIPE



In addition to the above ingredients we need:

· 200 ml Tomato sauce

WHITE PIZZA RECIPE


In addition to the above ingredients we need:
· Rosemary to taste
· Coarse salt to picere

ITALIAN PIZZA RECIPE



Once a week for dinner we like to eat pizza. Go to a pizzeria is not always a good idea especially at the end of the month ... so I pull up my sleeves and I do to do .. at the end is very satisfying to find the empty text!!
This recipe I use for both red and white pizza. Meanwhile, prepare the base and then we'll see ..

MUFFIN SALATI

Ho comprato lo stampo in silicone per i muffin, ma non è che li faccio così spesso, così ho deciso di usarlo per farci qualche ricetta salata. Per evitare di usare la farina, (specialmente quando faccio la dieta proteica), utilizzo come base la ricotta, che si impasta molto bene con gli altri ingredienti dando una buona consistenza.

PASSATO DI ZUCCA ED ERBE DI CAMPO



Ancora zucca nel frigo. Cosa ci cuciniamo stasera?
Visto che stanno arrivando il freddo e l'ora legale, godiamoci gli ultimi pomeriggi di sole e luce e facciamoci una bella passeggiata in

ZUCCA AL FORNO CON L’ORTICA

Ottobre è il mese d’eccellenza per la zucca, ma perché non approfittare anche dei nuovi germogli di ortica spuntati dopo la mietitura? Nonostante si pensi che debba essere raccolta in primavera, anche il periodo autunnale è adatto alla sua raccolta. Oltre ad essere ottima per le sue numerose proprietà

DECORAZIONI DI HALLOWEN (IL GATTO NERO)


Si avvicina la tetra notte di Halloween, streghe e maghi si preparano alla mezzanotte del 31 Ottobre per uscire allo scoperto a far dispetti e cattiverie a quelli che si azzarderanno a vagabondare nella notte.

CUOCERE IL CAVOLO SENZA CATTIVI ODORI

Finalmente è arrivata la stagione del cavolo e io sono molto contenta perché lo adoro!
Oltre ad avere numerosi pregi è anche un alimento molto versatile, lo si può cucinare al forno, in padella e con la pasta! L’unico inconveniente è dato dal cattivo odore che rilascia durante la fase di cottura.

COTOLETTE IMPANATE



La cotoletta non è altro che una semplice fettina passata prima nell’uovo e poi nel pan grattato. Potete utilizzare la carne che più vi  garba, l’importante è non cuocerla troppo a lungo, altrimenti diventa dura.

DIETA

Dieta, dieta, dieta, non se ne può più!
Certo che con quelle quattro fenicottere che si vedono in televisione, con gambe magrissime che non finiscono più da quanto son lunghe, superfighe anche con la “parananza”!! Come si fa a non farsi prendere dallo sconforto?

DIETA PROTEICA

La dieta proteica, detta anche chetogena, ha un solo scopo; eliminare gli zuccheri dall’organismo.
Praticamente, non introducendo più zuccheri, il fisico attaccherà prima le riserve di glicogeno (magazzino di scorta degli zuccheri) e quando anche queste saranno esaurite (ci vuole dalle 24 alle 72 ore), si entra appunto in chetosi (mancanza di zuccheri).

SFORMATO DI TONNO E CARCIOFI


Come per tutti gli sformati e torte salate, il consiglio è di prepararli in anticipo, perché riposando i sapori si amalgamo meglio, e in questo caso, è anche più buona servita fredda, sia come antipasto che come secondo piatto. Questo non vieta ovviamente di prepararla anche all’ultimo minuto!!

PULIRE IL PESCE


Capita a tutti di andare a fare la spesa e di ritrovarsi davanti al banco del pesce e farsi solleticare dall’idea di preparare una cena diversa.

TORTA DEI PENDOLARI



Ecco un altra torta che ho fatto utilizzando come base il Pan di Spagna, come farcitura la Crema Pasticcera, e come glassa la Crema meringata. Il tutto ricoperta di Pasta di Zucchero.
Dovrebbe rappresentare il pannello dell'orario della stazione del treno, quello che si trova lungo il binario, visto che l'ho preparato in occasione di una cena con i miei amici pendolari!

CIAMBELLONE


Ecco il classico ciambellone; questo dolce ha il vantaggio che rimane morbido per parecchi giorni ed è quindi ottimo come alternativa per la prima colazione. Io ogni tanto lo preparo anche per qualche pranzo con gli amici,

FIORI DI ZUCCA FRITTI




I fiori di zucca, ormai si trovano in tutti i supermercati , e li vendono in comode vaschette che prendi e porti via, ma una volta a casa, come cucinarli?  L'ideale è consumarli il prima possibile, ed un buona alternativa ad uno squisito sugo, è quella di friggerli, magari accompagnati da una deliziosa cotoletta (visto che abbiamo

UN GIARDINO DECORATO



Per gli amanti del verde e soprattutto per chi ha un giardino, ecco un'idea simpatica per renderlo particolare e diverso dagli altri. Un tocco di colore da mettere in mezzo alle piante, specialmente nei mesi in cui non c'è la fioritura, insieme a gnomi e girandole.

TANTI PICCOLI ECHINOCACTUS



L'Echinocactus grusonii è una pianta grassa molto comune, pensate che io l'ho ricevuta grazie ad una pesca di beneficenza. Facendo un po' di ricerca sul web, ho scoperto che viene anche detta "Cuscino della suocera"... della serie... rende l'idea!!! :-)

SPAGHETTI ALLA CARBONARA... DIVERSI...






E' risaputo che la carbonara è fatta con le uova, il pepe, il formaggio, la noce moscata ed il guanciale. Ma quest'ultimo ingrediente non è sicuramente sempre presente nel nostro frigo,

PAN DI SPAGNA





Questa ricetta mi è stata data dalla Zia Luisa, e con le dosi descritte viene una torta per almeno 15 persone (a dir poco), quindi se avete meno ospiti riducete le dosi mantenendo le proporzioni!

Potrebbe interessarti anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...